L’amore come muro

«L’amore non è mai il frutto di un calcolo; non è amore di un insieme di qualità che definirebbero l’amato. Non è mai amore di qualcosa, ma di tutto. Di tutto ciò che io vedo e sento appartenere all’Altro. Quando si ama non si ama mai solo una parte dell’Altro, non può esistere un Amore…

Continua a leggere L’amore come muro

Intrecciare

Intrecciare: v. tr. [der. di treccia] (io intréccio, ecc.). – 1. Unire senza confondere, intersecare almeno due elementi in una trama più o meno complessa mantenendo visibili le parti che la compongono. – 2. Iniziare, costruire. Metafore bellissime della vicinanza che non si fa fusione, dell’esposizione all’Altro, del restare umani. Quello che vorrei imparare a…

Continua a leggere Intrecciare

Tenere a mente, teneramente.

Tenere a mente, o dell’arte di ricordare praticando la tenerezza. Tenerezza che è affetto. Anche verso se stessi. Questo il compito – o meglio, il consiglio – ricevuto pochi giorni fa. Lasciar affiorare pensieri e ricordi. Accoglierli così come sono e fare spazio. Trattenerli, tenendone traccia. Non giudicare. Maneggiarli con cura. La scrittura come appiglio…

Continua a leggere Tenere a mente, teneramente.